Please reload

Seguici

January 27, 2016

Dal 20 luglio del 2000, la Repubblica Italiana riconosce il  27 gennaio (giorno in cui nel 1945 fu liberato il campo di concentramento di Auschwitz) come il "Giorno della Memoria" per ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio e, a rischio della propria vita, hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. In questa giornata, quindi, la legge italiana invita a promuovere momenti di riflessione su quanto è accaduto nei campi nazisti in modo da conservare la memoria di un tragico periodo della storia d'Italia e d...

January 26, 2016

Tutti gli anni il Liceo Cavalleri organizza eventi in occasione del Giorno della Memoria proponendo agli studenti un approccio il più possibile lontano dalla retorica.

 

Quest'anno Il Professore di lettere Alfonso Rezzonico ha proposto alle classi quarte e quinte la lettura del libro "Quando tutto questo sarà finito" scritto dall'artista Gioele Dix per raccontare le persecuzioni razziali subite dalla sua famiglia durante la seconda guerra mondiale.

 

L'appuntamento è fissato per il 2 febbraio presso la biblioteca civica ed è riservato agli studenti del liceo. L'iniziativa è stata apprezzata dall'Amministrazione comunale per la modalità trovata che permette di avvicinare i ragazzi a un tema così serio senza cadere nella retorica.

 

Please reload

  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square