Al via la campagna di prevenzione dell’Ictus cerebrale: l’Amministrazione comunale, l’Associazione Altomilanese di Diagnostica Vascolare e il Lions Club Parabiago Host promuovono uno screening gratuito rivolto ai cittadini tra i 60 e i 75 anni.

January 19, 2016

Si svolgerà venerdì 22 gennaio alle ore 21.00 presso Villa Corvini (sala rossa) l’incontro pubblico che da il via alla campagna di prevenzione dell’Ictus cerebrale. L’evento, promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Altomilanese di Diagnostica Vascolare e il Lions Club Parabiago Host, affronterà l’importanza di questa iniziativa e le modalità di adesione.

 

A fare gli onori di casa il Sindaco Raffaele Cucchi che introdurrà i due medici relatori della serata: il Dr. Piermarco Locati, Presidente dell’Associazione ADIVA – ONLUS e il Dr. Franco Borghi, Presidente del Consiglio Comunale nonché Medico di Medicina Generale.

 

“Oggi, per fortuna, la medicina riesce a prevenire molte patologie -afferma il Sindaco Raffaele Cucchi- e dare la possibilità ai cittadini di aderire a campagne di prevenzione come questa, è sicuramente un servizio e un’attenzione alla salute rivolta soprattutto a coloro che si trovano nell’età più a rischio di ictus.”.

 

La campagna di prevenzione dell’Ictus, infatti, consentirà di effettuare gratuitamente l’eco Doppler delle carotidi ai cittadini tra i 60 e i 75 anni che non hanno mai effettuato questo tipo di esame. Lo screening verrà eseguito da febbraio a giugno presso Palazzo Comunale in piazza della Vittoria, 7 nell'ufficio ex vigili.

 

“Con l’avvio di questa campagna di prevenzione -dichiara l’Assessore Adriana Nebuloni- inizia anche la rassegna ‘Parabiago in salute’ di cui avremo modo di parlare nei prossimi giorni. Questa prima iniziativa è realizzabile grazie all’impegno delle associazioni del territorio e in particolare di ADIVA e del dr. Piermarco Locati che ha saputo cogliere l’occasione del bando promosso da Fondazione Ticino Olona e che ringrazio. Così come ringrazio il Lions Club Parabiago Host per il lavoro di segreteria e per il contributo di 3.200 euro finalizzato a coprire parte dei costi dello screening e permettere ai cittadini interessati di effettuare gratuitamente l’esame di eco Doppler. Speriamo che dopo tutti questi sforzi, la cittadinanza sappia cogliere questa opportunità aderendo a questo screening”.

 

Gli interessati potranno prendere appuntamento prenotando l'esame al numero 345.1775846 dalle 12.00 alla 13.00 e dalle 16.00 alle 17.00 nei giorni feriali. Il servizio di segreteria è stato attivato grazie all’impegno del Lions Club Parabiago Host, già coinvolto nell’iniziativa per il contributo elargito. D’altra parte il Lions Club Parabiago Host si è già distinto per alcune iniziative di solidarietà, lo ricordiamo, infatti, per l’attività svolta in occasione della mensa solidale condivisa tra i comuni di Parabiago e Canegrate.

 

“Quando l’Amministrazione ci ha prospettato di poter partecipare a questa campagna di prevenzione dell’ictus -dichiara Rosanna Tozzo, Presidente del Lions Club Parabiago Host- siamo stati ben contenti di aderire con entusiasmo perché essere di aiuto alla cittadinanza anche in questa occasione, è uno sforzo che ci sentiamo di affrontare essendo noi sensibili a tutto ciò che può essere di supporto al territorio. In questo caso diamo anche un aiuto concreto, e non solo economico, creando un numero telefonico e una segreteria per la raccolta delle prenotazioni.”.

 

 

 

Please reload

Please reload

Cerca Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

© 2015 by Raffaele Cucchi.
D&D