Campagna prevenzione Ictus cerebrale: altissima affluenza e linee telefoniche in tilt. L’amministrazione comunale invita l’utenza a fissare l’appuntamento dopo il 29 febbraio.

February 2, 2016

Lo screening gratuito per la prevenzione dell’ictus rivolto a coloro che hanno tra i 60 e i 75 anni di età, ha riscosso notevole successo, tanto da creare un problema di intasamento delle linee telefoniche sin da subito.

 

“Ottenere una risposta di massa così veloce e insistente -dichiara il Sindaco Raffaele Cucchi- sottolinea la capacità della nostra amministrazione di aver saputo intercettare un bisogno della cittadinanza, oltre a evidenziare l’attenzione dei cittadini verso la propria salute.”.

 

In tutto sono circa 5mila i destinatari dell’iniziativa prevista dalla campagna di prevenzione dell’ictus cerebrale e in questi primi 10 giorni di screening hanno effettuato l’esame di eco Doppler alle carotidi circa 250 persone.

 

“Sappiamo che in fase di prenotazione dell’esame, alcuni cittadini si sono lamentati delle linee telefoniche sempre occupate –afferma l’Assessore Adriana Nebuloni- ma mi preme far presente che, anche volendo, è difficile soddisfare 5mila chiamate in solo due settimane, seppur la cosa possa far piacere. A questo proposito ricordo a coloro che sono interessati ad effettuare l’esame, che il tempo e la disponibilità non mancano e che abbiamo previsto di continuare a fissare gli appuntamenti e le visite fino a fine giugno.”.

 

Per rassicurare e agevolare l’accesso allo campagna di prevenzione, infatti, l’Amministrazione comunale invita l’utenza a fissare l’appuntamento (chiamando il numero 3451775846) dopo il 29 febbraio 2016. Questo per dare il tempo ai medici (tutti volontari) che eseguono l’esame di eco Doppler, di organizzarsi in turni.

 

“Siamo grati ai medici che stanno dedicando tempo proprio a questa iniziativa –conclude l’Assessore Nebuloni- e chiediamo agli utenti di avere un po’ di pazienza perché cercheremo di soddisfare tutte le richieste, oltre a riproporre l’incontro pubblico di approfondimento sulla prevenzione dell’ictus.”.

 

Si ricorda che la campagna di prevenzione dell’Ictus cerebrale è un'iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Altomilanese di Diagnostica Vascolare e il Lions Club Parabiago Host.

Please reload

Please reload

Cerca Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

© 2015 by Raffaele Cucchi.
D&D