Parabiago… la mia città!

November 28, 2015

Celebrazione dei trent'anni di città: estratto del discorso

 

#lavoro #infaticabilità #passione #cultura #servizio

 

Riassumo così il mio legame con la Città di Parabiago. Qui sono nato, cresciuto e ho sviluppato le mie passioni che sono passate attraverso un’educazione volta alla tradizione del fare, così com’è stato per molti parabiaghesi che tanto hanno dato alla nostra città.

 

Una Città che ognuno di noi sente un po’ “sua” perché ognuno nel proprio ruolo porta valore all’intera comunità. Una Città che ha saputo portare avanti in modo intrinseco la tradizione del lavoro, dell’artigianalità e della cultura partendo da due grandi esempi come Giuseppe Maggiolini e i fratelli Cavalleri.

 

Questo ha permesso a Parabiago di evolversi nel tempo assecondando, ma anche gestendo, i cambiamenti economici e sociali che sono avvenuti nel frattempo… e negli ultimi 30 anni siamo stati capaci di fare un grandissimo salto culturale grazie alla capacità di aprirsi e di rendersi città con una forte attrattività, al punto da diventare punto di riferimento anche a livello internazionale.

 

Questa capacità attrattiva dal punto di vista lavorativo e culturale ha permesso in passato, ma permette alla città ancora oggi, di espandersi, di mantenersi in movimento e di proiettarsi verso il futuro in modo costruttivo. Una città che non ha mai smesso di creare opportunità di lavoro per tanti e se c’è opportunità occupazionale, c’è benessere e c’è anche maggior attenzione al sostegno di chi fa più fatica. La nostra città si distingue, infatti, anche per questo… è da sempre molto solidale e lo dimostrano le misure adottate al sostegno dei bisogni di chi non ce la fa e lo dimostrano i numeri delle persone impegnate nel volontariato.

 

A segnare i cambiamenti di questi ultimi 30 anni c’è anche un’evoluzione culturale nel rispetto dell’ambiente: se nel lontano passato l’uomo ha preso e utilizzato le risorse senza avere cura di ciò che lasciava, negli ultimi anni la città ha lavorato molto per restituire all’ambiente uno stato naturale sostenibile attraverso interventi di vario tipo, primo tra tutti una maggior attenzione per le problematiche del fiume Olona e la valorizzazione della nostra agricoltura.

 

#lavoro #infaticabilità #passione #cultura #servizio

Please reload

Please reload

Cerca Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

© 2015 by Raffaele Cucchi.
D&D