FASE 2 - Reopening after Lockdown: l'Amministrazione promuove un sondaggio tra i cittadini per conoscere quale sarà l'impatto sulla vita di ciascuno.

April 28, 2020

 

Un sondaggio per conoscere quale sarà l’impatto della fase 2 sulla vita dei cittadini e le reali esigenze che si dovranno affrontare con l’attuazione del DPCM governativo del 26 aprile scorso. Questa l’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale per ottenere un feedback realistico e operare su dati attendibili e concreti. Si tratta di un questionario semplice e compilabile online che fornirà all’Amministrazione una fotografia sulle necessità dei propri cittadini: organizzazione familiare, rientro al lavoro o perdita dello stesso, nuove fragilità e altro che i cittadini segnaleranno.

 

“Con la riapertura delle attività -spiega il Sindaco Raffaele Cucchi- andremo incontro a disagi di organizzazione della vita di ciascuno e non tutto è prevedibile, considerato che stiamo affrontando una situazione del tutto nuova. Primo pensiero va, per esempio, a quei genitori che dovranno recarsi al lavoro, ma avranno a carico la gestione dei figli che studiano da casa: quanti sono? cosa servirà? Oppure ci sarà chi ha in cura persone con fragilità importanti e magari dovrà rientrare al lavoro… e altro ancora. Cercare di prevenire ed essere pronti a rispondere a queste nuove esigenze, compatibilmente con le possibilità e le competenze del nostro Comune, non è per nulla semplice. Pertanto, abbiamo promosso un sondaggio che ci servirà come punto di partenza di ragionamenti ed eventuale potenziamento di servizi già in essere.”.

 

Il sondaggio è di semplice compilazione e si trova pubblicato sul sito comunale. Si precisa che le domande hanno scopo esplorativo per comprendere i problemi reali che la comunità parabiaghese sarà chiamata ad affrontare in seguito all'avvio della FASE 2 - Reopening after Lockdown. Tutto ciò per poter valutare l'attualità dei servizi in essere e quali iniziative l'Amministrazione potrà mettere in campo per venire incontro alle nuove esigenze cercando di intercettare le nuove fragilità.

 

Inoltre, questo consentirà di valutare eventuali azioni che l'Amministrazione potrà mettere in campo per farsi portavoce presso gli organi di Governo superiori affinché ne tengano conto con eventuali nuove misure che fronteggino questa emergenza sanitaria.

 

 

Please reload

Please reload

Cerca Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square

© 2015 by Raffaele Cucchi.
D&D