piazza.jpg

Il progetto di una Parabiago futura che sia al pari delle città europee, richiede uno strumento urbanistico che regoli e investa sul recupero di vecchi edifici, sulla riqualificazione di aree abbandonate e sulla rigenerazione urbana che dia un rilancio di insieme del centro cittadino. Uno dei primi obiettivi che ci diamo sarà l’approvazione di questa progettazione di insieme. Attraverso questo intervento avremo la possibilità di dotare la città di tutti i servizi che traguardano verso il futuro all’altezza delle esigenze dei nostri ragazzi e della comunità che vogliamo che diventiamo, sempre al passo con i tempi con una nuova biblioteca: spazi di lettura libera, cabine studio, laboratori adibiti ad incontri di gruppo, servizi multipli per il social e il networking; 
una sala teatro e una per bambini, una sala musica, spazi espostivi e l’urban center.

Sviluppo economico

L’emergenza Covid-19 che abbiamo affrontato, avrà ricadute sulle risorse economiche comunali, ma anche delle famiglie e delle imprese e nei prossimi anni si dovrà tenere conto anche di questo. Agiremo come fatto fino ad oggi, ovvero a più livelli: mantenimento delle tariffe tributarie se i trasferimenti dello Stato si manterranno tali; sostegno al commercio anche attraverso il DUC; partecipazione a bandi regionali, ministeriali ed europei per accedere a risorse che possano permetterci azioni di green economy, investimenti e sostegno alle imprese come abbiamo fatto in questi cinque anni. Proseguiremo con le azioni già messe in campo volte alla riduzione del consumo della CO2.

SICUREZZA

Il Tavolo Tecnico sulla sicurezza stradale di recente istituzione proseguirà lo studio degli interventi da realizzare per prevenire l’incidentalità. In questi anni abbiamo investito molto in sicurezza a partire dalla videosorveglianza, ma soprattutto creando una rete di collaborazione tra Forze dell’Ordine, Corpo di Polizia Locale, Amministrazione e anche Associazione del Controllo del Vicinato, una formula che ha migliorato la percezione di sicurezza tra la cittadinanza. Proseguiremo in tal senso implementando i progetti di sensibilizzazione sia per una prevenzione sulla sicurezza stradale, che per arginare situazioni di violenza domestica.

2 TAVOLO.JPG
1 EDUCAZIONE STRADALE.JPG

educazione

stradale

4 POLIZIA.JPG
VIOLENZA.png

VIOLENZA

DOMESTICA

5 CENTRO.JPG

I PARCHEGGI NEL CENTRO E LA VIABILITA'

LEGALITA'

e sicurezza

Ecomuseo_paesaggio.JPG

LA RISORSA AMBIENTE

Il coordinamento politico-amministrativo dovrà essere particolarmente coeso per sviluppare una progettualità in grado di sancire la coesistenza del concetto di sviluppo con quello di protezione delle aree del parco. Una mission che ci siamo sempre dati e che oggi ci fa dire che la città preserva e valorizza già le sue peculiarità attraverso i prodotti DeCo, i parchi sovracomunali, l’Ecomuseo del Paesaggio, le numerose piantumazioni effettuate, ma anche con interventi di risparmio energetico importanti. Continueremo in questa direzione consapevoli di investire sulla qualità di vita dei cittadini e del territorio.

LA CITTA' CHE STUDIA

L’impegno per la scuola ci vedrà concentrati sulla realizzazione di un moderno campus nella frazione di Villastanza attraverso il meccanismo del partenariato pubblico/privato grazie alla recente approvazione dello strumento urbanistico che lo ha previsto; sosterremo la libera scelta da parte delle famiglie rimanendo coerenti al sostegno alle scuole paritarie; Infine, attraverso il Piano di Diritto allo Studio, sosterremo i servizi e i progetti già consolidati in questi anni, compreso l’investimento per un’offerta formativa di ore in più della lingua inglese con insegnanti madrelingua, una proposta che intendiamo rendere ordinaria.

IMG_2972.JPG
SCUOLA.png

PIANO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

UNO SGUARDO ATTENTO AL BISOGNO

Al centro dell’azione amministrativa sarà la famiglia intesa come l’insieme di relazioni e bisogni che si presentano con differenti peculiarità (babybox, affido, misure di sostegno al reddito, anziani, giovani, ecc). Riteniamo fondamentale, quindi, lavorare in modo da permettere che tutti gli attori del welfare, possano creare sinergie. Questa la premessa che ci vedrà realizzare il progetto Parabiago Walfare per mettere a sistema sia i servizi erogati dall’Ente, sia quelli erogati dalle aziende con la finalità di ottenere economie di scala e un servizio più a misura di persona. Senza dimenticare il valore dell’associazionismo e la promozione di un’economia circolare.

Baby box.png

FAMIGLIA

0[2].jpg

UN WELFARE PER TUTTI

asini casa riposo 2018.jpg

ASSISTENZA

ANZIANI

associazioni.png

ASSOCIAZIONI

GIOVANI

Piste ciclabili.00_03_28_02.Immagine002.

LA CITTA' CHE AMA LO SPORT

Patto sport.png
Libero Ferrario.png

Siamo una città sportiva che vanta campioni in diverse discipline e il 25 agosto 2023 festeggeremo i 100 anni della vittoria mondiale di ciclismo di Libero Ferrario. Da questi esempi prosegue il nostro sostegno alle realtà sportive locali, una mission importante che ci vedrà impegnati nel redigere annualmente il Piano per il Diritto allo Sport, un documento che dettaglierà le erogazioni a favore degli under 16. Ulteriore novità che promuoveremo è il Patto per lo Sport, un’iniziativa rivolta a tutti gli stakeholder dello sport locale (dirigenti, famiglie, allenatori, società, atleti) per favorire una sana competizione sportiva e il rispetto dell’avversario. Parallelamente si investirà per proseguire i lavori straordinari sui luoghi dello sport, in particolare l’attenzione verrà messa sugli spazi interni di viale Marconi e sulla sala polivalente di via Carso.

INFRASTRUTTURE

terzo e quarto binario.png
Fognature.png
Digital divide.png
  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon